scribblemania

Piccolo Bollettino Furibondo

Non andiamo bene.

Nemmeno un po’. Davvero.

Dacché sono tornata a casa non faccio altro che procrastinare.

Come diavolo è che al mare scrivevo, scrivevo e scrivevo tutto il giorno, e invece a casa no?

No, dico: l’altra mattina, piuttosto che niente, mi sono messa a riordinare la cartella della posta in entrata. E non ho ancora nemmeno ricominciato sul serio con Pinterest, ma mi rendo conto che è solo questione di tempo prima che il Pozzo delle Ore Perdute finisca con l’inghiottirmi…

Furore tremendo.

4 risposte a "Piccolo Bollettino Furibondo"

  1. Come si fa a riordinare la posta in entrata? Comunque credo che sia una forma di depressione post-vacanziera. Pensa che io, per almeno un paio di giorni dopo il rientro, non riesco a parlare delle mie vacanze. Ho bisogno di qualche giorno per tornare alla normalità.

    Vedrai che passerà, devi solo rassegnarti all’idea che sei tornata a casa.

    "Mi piace"

  2. A questo punto vai ancora un paio di settimane in una di quelle isole ventose e demodè, tipo Vulcano o Madera, prendi una camera con vista sui cavalloni che s’infrangono su orride scogliere e colà non potrai che apporre la parola fine alla storia di fantasmi. Lo scenario conta!

    "Mi piace"

  3. Sì, vero? Non ci volevo andare e adesso… Mi sento davvero buffa. Ma d’altra parte, come dici tu, lo scenario conta, e il mare è un ottimo scenario.
    E Madeira…
    Ooh! Sai che l’idea di Madeira mi attira? O Vulcano…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...